IL CONTE

Rosso Veronese IGT

Da uve passite provenienti da terreni calcarei, ricchi di scheletro delle colline Veronesi in Tregnago a 400 metri sul livello del mare, in località Cà Dei Conti da sempre di proprietà della famiglia Rancan, che con cura e passione limitano la produzione per pianta.

UVE TRADIZIONALI AUTOCTONE
Corvina, Corvinone, Rondinella, Marzemino, Teroldego

UVE RESISTENTI

Varietà resistenti all’oidio e peronospora
che non necessitano quindi di nessun trattamento fitosanitario:

Regent, Cabernet Volos

GRADO ALCOLICO 18,5%

Acidità totale 7,5g/L
Zuccheri 6g/L
pH 3,8
Estratto 55g/L

Temperatura di servizio  18° – 20°

Proprietà Cà dei Conti, ai piedi del Monte Precastio, nel comune di Tregnago. Si estende per una superficie di ettari 5 è situato su una collina con un’ altitudine che varia dai 400 ai 450 m/s.l.m. e gode di piena esposizione a sud. Il terreno di origine morenica è calcareo e ricco di scheletro, caratteristiche che conferiscono al vino ottima struttura e ricchezza d’alcool.

Impianto a Guyot collacato su ritocchino e panchine con sesti d’impianto molto fitto circa 9000piante/ettaro, le produzioni sono limitate ad 1kg di uva per pianta.

Vendemmia a fine Ottobre con plateaux da 5 kg. Viene fatta una selezione manuale dell’uva, effettuando più passaggi in vigneto. Appassimento fino a Marzo in fruttaio in condizioni di temperatura, umidità e ventilazioni ottimali.

Inizio pigiatura a Marzo con diraspo-pigiatrice e macerazione con le bucce per circa 20 giorni a temperatura di 8°C, fermentazione a 20°- 23°C. con movimento soffice e continuo delle bucce la fermentazione dura circa 2 mesi. Separazione delle bucce e pressatura delle stesse.
Il vino ottenuto viene decantato e pulito dalle fecce di fermentazione grossolane, messo in barrique francesi con le proprie fecce per completare della fermentazione alcolica e malo lattica per 4 anni e affinato in bottiglia per circa un anno.

Vino di grande struttura ricco ed elegante. Il colore rosso, quasi nero con bouquet caldo ed intenso. Al naso spiccano profumi tipici di ciliegia, fragola, frutta secca, liquirizia, cacao e note spezziate.

Carni rosse alla brace, roast-beef, tagliate di manzo o puledro,arrosti di sughi saporiti, selvaggina. Grandi formaggi a pasta dura e ben stagionati, leggermente piccanti. Ottimo anche come vino da meditazione e fine pasto.